trit_Phaedrus_Fabulae_15_96

L’asino e il vecchio pastore – – – Quando vi è un cambiamento di principato, molto spesso per i poveri non cambia nulla se non il nome del padrone. Che ciò sia vero lo indica questa piccola favoletta. Un vecchio pauroso faceva pascolare in un prato il suo asinello. Atterrito dall’improvviso gridare dei nemici, esortava l’asino a fuggire per non lasciarsi prendere. Ma quello, senza fretta: “Dimmi, credi che il vincitore mi metterà addosso due basti?”. Il vecchio rispose di no. “Allora, purché mi si carichi di un unico basto, cosa mi importa chi devo servire?”.

Clic per vedere traduzione  trlat_Phaedrus_Fabulae_15_60

Potrebbero interessarti anche...