trit_Instit_I_70_116

TIT. 26 Dei tutori e curatori sospetti – Si deve ritenere che il delitto di sospetto ha origine dalle leggi delle dodici tavole. § 1. È dato il diritto di rimuovere i tutori sospetti in Roma al pretore e nelle provincie ai presidi delle stesse ed al legato del proconsole. 2. Abbiamo veduto chi possa giudicare del delitto di sospetto, ora vediamo chi possa divenire sospetto. Evidentemente possono divenirlo tutti i tutori, testamentari, non testamentari o di altro genere. Per la qual cosa anche il tutore legittimo potrà venire accusato. Che si dirà se é patrono? Si dovrà dire lo stesso, purché ricordiamo che si deve aver riguardo alla reputazione del patrono, quantunque sia stato rimosso come sospetto.

Clic per vedere traduzione  trlat_Instit_I_70_84

Potrebbero interessarti anche...