trit_DeBelloGallico_II333_46

Ne furono uccisi circa quattromila, gli altri vennero ricacciati in città. Il giorno seguente furono abbattute le porte, ormai sguarnite, e i nostri soldati entrarono in città. Cesare vendette all’asta tutto quanto il bottino. I compratori gli riferirono che il numero dei prigionieri era cinquantatremila.

Clic per vedere traduzione  trlat_DeBelloGallico_II333_41

Potrebbero interessarti anche...