§ 2. Secondo le disposizioni del diritto particolare, i sacerdoti frequentino le lezioni di carattere pastorale che devono essere programmate dopo l’ordinazione sacerdotale e inoltre, nei tempi stabiliti dal diritto stesso, partecipino anche ad altre lezioni, convegni teologici o conferenze con le quali si offra loro l’occasione di acquisire una conoscenza più approfondita delle scienze sacre e delle metodologie pastorali.

Clic per vedere traduzione  trlat_Codex_Canonici_Iuris454_37
Powered by Inline Related Posts