Il lupo e la gru – Chi pretende dai malvagi il pagamento di un servizio, sbaglia due volte: dapprima perché aiuta chi non lo merita, poi perché non può più cavarsela senza danno. – – – Il lupo, mentre divorava con ingordigia, si era conficcato un osso in gola; non potendone più dal dolore, si mise ad adescare, col miraggio di una ricompensa, gli animali, a uno a uno, perché lo liberassero da quel dolore. Alla fine la gru si lasciò persuadere a forza di giuramenti e, affidando alla gola del lupo l’intera lunghezza del suo collo, gli fece la pericolosa operazione. Alla pretesa del premio pattuito il lupo disse: “Sei proprio un’ingrata; sei riuscita a portare in salvo dalla mia bocca la testa e vieni ancora a chiedere l’onorario”.

Clic per vedere traduzione  trlat_Phaedrus_Fabulae_8_71
Powered by Inline Related Posts