trit_DigestorumI325_57

1. Si reputa non avere obbedito al giusdicente colui che non ottemperò a qualche parte dell’ordine del giudice, come se taluno non avesse permesso che fosse rivendicata da sé una cosa mobile, ma avesse permesso che fosse condotta o asportata via; anche chi avesse ricusato di eseguire ciò che fosse conseguenza del giudicato si considera inobbediente.

Clic per vedere traduzione  trlat_DigestorumI325_42

Potrebbero interessarti anche...