trit_Digestorum166_119

23. Chi è dato in adozione diventa anche cognato di quello di cui diventa agnato; ma di quelli, con i quali non acquista agnazione, non diventa neanche cognato; e ciò in quanto l’adozione non crea il diritto naturale di parentela ma quello di agnazione. Perciò, se ho adottato uno come figlio, mia moglie non occupa a suo riguardo il luogo di madre, né diventa sua agnata e inoltre non ne diventa neanche cognata. Parimente neppure mia madre sarà considerata sua ava in quanto egli non diventa agnato con quelli che sono estranei alla mia famiglia; ma il mio adottato diventa fratello di mia figlia poiché lei è nella mia famiglia; tuttavia le nozze con quelle persone sono vietate.

Clic per vedere traduzione  trlat_Digestorum166_85

Potrebbero interessarti anche...