trit_Digestorum15_83

Tutte le nazioni che sono rette da leggi e da consuetudini, si servono in parte del loro proprio, in parte del diritto comune di tutte le genti. Invero quel diritto che ciascun popolo per se stesso costituisce, è proprio del suo stato, e si chiama diritto civile, quasi diritto proprio della stessa cittadinanza; quel diritto poi che la ragion naturale costituisce tra tutti gli uomini, si osserva egualmente appresso tutti, e si chiama diritto delle genti, quasi diritto che tutte le genti osservano.

Clic per vedere traduzione  trlat_Digestorum15_59

Potrebbero interessarti anche...