trit_DeOfficiis_I_327_24

Perciò il vitto e la cura della persona abbiano per fine, non il piacere, ma la buona salute e il vigore delle forze. 

RelatedPost