trit_DeOfficiis_I_276_42

È di gran lunga miserabile soprattutto l’ambizione e la caccia agli onori.  Bellissime cose scrive a questo proposito lo stesso Platone: «Coloro che si contendono il governo dello Stato somigliano a dei marinai che si contrastino il timone della nave».