trit_DeOfficiis_I_268_33

E quello fu per gli Spartani un colpo abbastanza lieve; rovinoso fu l’altro, quando Cleombroto,  temendo lo sfavore popolare, a cuor leggero venne in conflitto con Epaminonda, e la potenza di Sparta crollò.