trit_DeOfficiis_I_235_51

Lo stesso può dirsi di Pausania e di Lisandro, le cui imprese, pur avendo ampliato, come si crede, l’impero agli Spartani, tuttavia non si possono neppure lontanamente paragonare con le leggi e gli ordinamenti di Licurgo;  anzi, proprio in virtù di questi, essi ebbero eserciti più disciplinati e più agguerriti.