trit_DeOfficiis_I_198_42

A quel modo che, come scrive Platone, lo spirito pubblico degli Spartani non ardeva che d’amor di vittoria, così, quanto più uno eccelle per grandezza d’animo, tanto più agogna d’essere il primo, o piuttosto il solo fra tutti.