trit_DeBelloGallico_I80_44

Solo allora Lisco, spinto dal discorso di Cesare, espone ciò che in precedenza aveva passato sotto silenzio: c’erano degli individui che godevano di grande prestigio tra il popolo e che, pur non rivestendo cariche pubbliche, avevano da privati più potere dei magistrati stessi.

Clic per vedere traduzione  trlat_DeBelloGallico_I80_27

Potrebbero interessarti anche...