trit_DeBelloGallico_I206_47

Due giorni dopo, Ariovisto inviò a Cesare un’ambasceria: voleva trattare delle questioni di cui avevano cominciato a discutere senza giungere a una conclusione: perciò, gli chiedeva di scegliere un giorno per un nuovo incontro o, se preferiva, di mandare uno dei suoi in veste di legato.

Clic per vedere traduzione  trlat_DeBelloGallico_I206_42

Potrebbero interessarti anche...