trit_DeBelloGallico_I144_28

Stimava, dunque, di doversi occupare al più presto del problema. Ariovisto stesso, poi, aveva assunto una superbia e una arroganza tale, che non lo si poteva più sopportare.

Potrebbero interessarti anche...