trit_Codex_Canonici_Iuris856_68

Can. 538 – § 1. Il parroco cessa dall’ufficio con la rimozione o il trasferimento deciso da parte del Vescovo diocesano a norma del diritto, con la rinuncia fatta dal parroco stesso per giusta causa, la quale, per essere valida, deve essere accettata dal Vescovo, e inoltre cessa allo scadere del tempo se fu costituito a tempo determinato, secondo le disposizioni del diritto particolare di cui al can. 522.

Clic per vedere traduzione  trlat_Codex_Canonici_Iuris856_50

Potrebbero interessarti anche...