trit_Codex_Canonici_Iuris837_58

§ 2. L’immissione in possesso del parroco spetta all’Ordinario del luogo o ad un sacerdote da lui delegato e devono essere osservate le modalità determinate dalla legge particolare o dalla legittima consuetudine; tuttavia, per giusta causa, il medesimo Ordinario può dispensare da tali modalità; in tal caso la dispensa comunicata alla parrocchia sostituisce la presa di possesso.

Clic per vedere traduzione  trlat_Codex_Canonici_Iuris837_42

Potrebbero interessarti anche...