Can. 249 – Nella Ratio di formazione sacerdotale si stabilisca che gli alunni conoscano accuratamente non solo la lingua del proprio paese, ma abbiano anche una buona conoscenza della lingua latina e inoltre un’adeguata conoscenza delle lingue straniere, nella misura in cui essa risulti necessaria o utile alla loro formazione o all’esercizio del ministero pastorale.

Clic per vedere traduzione  trlat_Codex_Canonici_Iuris404_40
Powered by Inline Related Posts