Can. 180 – § 1. Se all’elezione di colui, che gli elettori stimano più adatto e preferiscono, si frappone un impedimento canonico del quale si possa e si sia soliti concedere la dispensa, essi stessi con i propri voti lo possono postulare alla competente autorità, a meno che non sia disposto altro dal diritto.

Clic per vedere traduzione  trlat_Codex_Canonici_Iuris281_45
Powered by Inline Related Posts