trit_Codex_Canonici_Iuris2137_57

Can. 1542 – Il documento privato, sia riconosciuto dalla parte, sia ammesso dal giudice, ha contro il suo autore o chi l’ha sottoscritto e gli aventi causa da essi, la stessa forza probante della confessione extragiudiziale; contro estranei ha la stessa forza probante delle dichiarazioni delle parti che non siano confessioni, a norma del can. 1536, § 2.

Clic per vedere traduzione  trlat_Codex_Canonici_Iuris2137_47

Potrebbero interessarti anche...