trit_Codex_Canonici_Iuris1936_41

Can. 1367 – Chi profana le specie consacrate, oppure le asporta o le conserva a scopo sacrilego, incorre nella scomunica latae sententiae riservata alla Sede Apostolica; il chierico inoltre può essere punito con altra pena, non esclusa la dimissione dallo stato clericale.

Clic per vedere traduzione  trlat_Codex_Canonici_Iuris1936_33

Potrebbero interessarti anche...