trit_Codex_Canonici_Iuris1919_32

Can. 1347 – § 1. Non si può infliggere validamente una censura, se il reo non fu prima ammonito almeno una volta di recedere dalla contumacia, assegnandogli un congruo spazio di tempo per ravvedersi.

Clic per vedere traduzione  trlat_Codex_Canonici_Iuris1919_23

Potrebbero interessarti anche...