trit_Codex_Canonici_Iuris1652_68

Can. 1127 – § 1. Relativamente alla forma da usare nel matrimonio misto, si osservino le disposizioni del can. 1108; se tuttavia la parte cattolica contrae matrimonio con una parte non cattolica di rito orientale, l’osservanza della forma canonica della celebrazione è necessaria solo per la liceità; per la validità, invece, si richiede l’intervento di un ministro sacro, salvo quant’altro è da osservarsi a norma del diritto.

Clic per vedere traduzione  trlat_Codex_Canonici_Iuris1652_45

Potrebbero interessarti anche...