Digestorum62

trit_Digestorum62_107

43 Di Servio Sulpicio, che occupava il primo posto nel perorare le cause, o di certo il secondo dopo Marco Tullio (Cicerone), si tramanda che si sarebbe recato a consultare Quinto Mucio su un affare di un amico. Avendo Servio capito poco di ciò che Quinto ebbe a rispondergli in punto di diritto, avrebbe poi interrogato Quinto per la seconda...

trlat_Digestorum62_71

43. Servius autem Sulpicius cum in causis orandis primum locum aut pro certo post Marcum Tullium optineret, traditur ad consulendum Quintum Mucium de re amici sui pervenisse cumque eum sibi respondisse de iure servius parum intellexisset, iterum quintum interrogasset et a Quinto Mucio responsum esse nec tamen percepisse, et ita obiurgatum esse a Quinto Mucio: namque eum dixisse turpe esse patricio...

Verified by MonsterInsights