Digestorum216

trit_Digestorum216_131

7. È stabilito che l’emancipato da un Senatore si ritiene quasi figlio di Senatore. Parimenti Labeone scrive che anche colui che sia nato dopo la morte del padre Senatore è quasi figlio di Senatore. Ma Proculo e Pegaso ritengono che colui il quale è concepito e nasce dopo che il padre è rimosso dal Senato, non è quasi figlio di...

trlat_Digestorum216_96

1.9.7 Emancipatum a patre senatore quasi senatoris filium haberi placet. Item Labeo scribit etiam eum, qui post mortem patris senatoris natus sit, quasi senatoris filium esse. Sed eum, qui posteaquam pater eius de senatu motus est, concipitur et nascitur, Proculus et Pegasus opinantur non esse quasi senatoris filium, quorum sententia vera est: nec enim proprie senatoris filius dicetur is, cuius...

Verified by MonsterInsights