DeOfficiis_I_51

trit_DeOfficiis_I_51_57

Allo stesso modo, l’ordine, la coerenza, la moderazione e le altre simili virtù sono di  natura tale che esigono non solo un’attività intellettuale, ma anche un’attività pratica.  Se dunque alle operazioni della vita comune conferiamo una certa misura e un certo ordine, ecco, noi preserviamo ad un tempo l’onestà e la dignità.

trlat_DeOfficiis_I_51_42

Ordo autem et constantia et moderatio et ea, quae sunt his similia, versantur in eo genere ad quod est adhibenda actio quaedam, non solum mentis agitatio. Is enim rebus, quae tractantur in vita, modum quendam et ordinem adhibentes, honestatem et decus conservabimus.

Verified by MonsterInsights