Categoria: Vite sospese – Cellule staminali a Brescia

VS_Il provvedimento inibitorio

Il ciclo delle infusioni viene interrotto il 15 maggio 2012 a seguito di un provvedimento inibitorio “idoneo a tutelare la salute pubblica“. Una motivazione giudicata sarcastica da quei pazienti infusi che avvertivano, invece, qualche benessere da quelle infusioni. Tutelare la salute di quei pazienti, senza...

VS_Il provvedimento viene contestato e l’Accusa ignora le contestazioni

L’ordinanza del 15 maggio 2012 è stata oggetto di impugnazione dinanzi al TAR Lombardia – Sezione di Brescia, da parte della Stamina Fondation, di alcuni pazienti, dagli stessi O. Civili di Brescia nonché dalla regione Lombardia che ha effettuato un intervento volontario ad adiuvandum dell’azienda...

VS_Nuovo provvedimento dell’AIFA

Il 29 novembre 2012 viene  comunicato  all’Azienda Ospedaliera di Brescia un atto di diffida con il quale l’AIFA, venuta a conoscenza dei ricorsi ex art. 700 c.p.c presentati dinanzi alle Sezioni Lavoro di alcuni Tribunali Civili e della conseguente emissione dei provvedimenti cautelari di accoglimento...

VS_La storiella dei bambini morti

L’11 aprile 2013, sei giorni dopo la pubblicazione del decreto Balduzzi, sul sito dell’associazione Luca Coscioni viene pubblicato la lettera-aperta Cellule staminali datato 11 aprile 2013, indirizzato Ai mezzi di informazione – TV e carta stampata:  … l’unica sperimentazione del metodo Stamina è stata condotta all’ospedale Burlo Garofolo...