Categoria: Vite sospese – I Comitati Scientifici

“Impossibile fermarli senza un parere scientifico”

[dropcap]P[/dropcap]erché era indispensabile il parere del Comitato Scientifico? E ancora, perché era indispensabile sostenere che il trattamento fosse pericoloso, ignorando le prove contrarie? Perché si è persino tenuto nascosto un provvedimento amministrativo impugnabile, presentato improvvisamente nell’ultima seduta del Tribunale del Riesame pur non essendo stato pubblicato,...

II primo Comitato Scientifico

Il 18 giugno 2013 il ministro B. Lorenzin emana il decreto che disciplina la promozione da parte del Ministero della salute dello svolgimento della sperimentazione finalizzata a valutare la sicurezza e l’efficacia del trattamento con medicinali per terapie avanzate a base di cellule staminali mesenchimali prevista...

Interesse dei ricorrenti a impugnare i pareri dei Comitati Scientifici

Nonostante le puntuali indicazioni contenute nell’ordinanza del TAR Lazio in merito alla necessità, per il Comitato, di procedere innanzitutto alla valutazione della terapia originale (e non modificata) e inoltre di valutare in maniera approfondita le cartelle cliniche dei pazienti già sottoposti alla stessa, nessun tipo...

II secondo Comitato Scientifico – “integrato” con rappresentanti estranei ai pazienti

In data 28 dicembre 2013, lo stesso giorno in cui i genitori dei pazienti erano riuniti a Roma ove tennero una conferenza aperta a tutta la stampa (era presente anche la RAI) mostrando per cinque ore una caterva di analisi strumentali, il ministro Lorenzin emana un comunicato...

Il parere del secondo Comitato Scientifico

Nell’ultima udienza davanti al Tribunale del Riesame, il 22.10.2014 il P.M. Guariniello produce il parere del secondo Comitato Scientifico (QUI il testo tradotto). Datato 02,10.2014, inviato l’8 ottobre 2014 tramite fax dal Ministero al P.M. che ne avrebbe fatto richiesta, è firmato da cinque componenti...

Comitati scientifici – le numerose violazioni ai principi di legalità

[dropcap]I[/dropcap]l 4 dicembre 2013, il TAR Lazio sezione III quater, accogliendo l’inibitoria presentata dalla Stamina Foundation contro il parere del primo Comitato Scientifico, emetteva ordinanza n. N. 04728/2013 REG.PROV.CAU di sospensione del provvedimento di nomina del Comitato scientifico per difetto di imparzialità, censurandone inoltre l’operato...