Categoria: Vite sospese – Gli avversari

La Commissione Senato su Origine e Sviluppo del cosiddetto Caso Stamina

Ai primi di luglio 2013 quando sembrava che dovesse partire la sperimentazione, d’Ambrosio Lettieri, capogruppo Pdl in Commissione Igiene e Sanità al Senato, rilasciava interviste di questo tenore: ci auguriamo che a breve sia accolta la richiesta di svolgimento di una indagine conoscitiva sull’argomento depositata, a...

Lorenzin

“Questa è una conferenza che non avrei mai voluto fare; mi sarebbe piaciuto molto che questa vicenda avesse avuto un epilogo diverso, ma il metodo Stamina non ha i requisiti per la sperimentazione”. Beatrice Lorenzin, nostro ministro della Salute,  così apre la conferenza stampa del...

Elena Cattaneo

Dagli atti del sequestro si può rilevare che hanno collaborato direttamente con la Procura di Torino alcuni ricercatori, ad esempio Elena Cattaneo. Proprio colei che ha attaccato in modo carnivoro il trattamento con staminali fatto a Brescia è stata anche Relatrice di una Commissione (voluta...

Michele De Luca e la cura che non c’è

Michele De Luca subentrò a Giulio Cossu nel direttivo della Luca Coscioni. Ha come megafono il notiziario di un’altra associazione i cui iscritti non sono ammalati ma fanno parte di un’associazione di consumatori (ADUC associazione per i diritti degli utenti e consumatori). Proprio da tale...

Sodalizio tra l’associazione Luca Coscioni – Elena Cattaneo e gli altri protagonisti

L’associazione Luca Coscioni prende il nome dal radicale Luca Coscioni, il militante del partito radicale, colpito dalla sclerosi laterale amiotrofica, presentato dall’associazione quale simbolo della lotta contro le malattie genetiche. Comunicava mediante l’utilizzo di un computer con un programma di sintesi vocale. Probabilmente – sosteneva...

AIFA – “guerra tra bande”

Seguendo l’intera vicenda si possono riscontrare facilmente le numerosissime contraddizioni nelle quali è caduto Luca Pani, direttore dell’AIFA, oggi passato a miglior incarico. Se una tesi è incontrovertibile non è necessario affermare qui una cosa e lì il contrario. Nuoceva al prestigio dell’organismo di diritto pubblico...